Morso inverso da adulti: come correggerlo?

Il morso inverso è una problematica che colpisce adulti e bambini e causa spesso disagi e dolori in chi ne soffre.

Apri e vai all'argomento

Il morso inverso è una problematica che colpisce adulti e bambini e causa spesso disagi e dolori in chi ne soffre. Le arcate dentali, infatti, non sono allineate correttamente, e di conseguenza il morso (la posizione che assumono i denti ad arcate chiuse) si chiude scorrettamente.

È possibile trattare il morso inverso da adulti? Certo che sì, grazie all’ortodonzia. Leggi tutto l’articolo per saperne di più.

 

1. Cos’è il morso inverso

Come accennato in apertura dell’articolo, il morso inverso, detto anche morso crociato, è un difetto nella chiusura delle arcate dentali. In questo caso, in particolare, l’arcata inferiore si chiude al di sopra di quella superiore, causando non solo problematiche di natura estetica, ma anche funzionale. La masticazione, infatti, avviene al contrario, causando problemi ai denti e alle articolazioni temporo mandibolare.

2. Le cause del morso inverso

Il morso inverso da adulti può essere causato da molteplici fattori, vediamoli assieme:

  • postura della lingua;
  • ereditarietà;
  • sviluppo del mascellare superiore insufficiente;
  • uso prolungato del ciuccio durante l’infanzia;
  • abitudini scorrette acquisite da bambini;
  • bruxismo;
  • malocclusioni e disallineamenti;
  • mancanza di uno o più denti definitivi.

 

 

3. Le conseguenze del morso inverso da adulti

Il morso inverso porta con sé complicanze piuttosto importanti per i denti, la mandibola e, più in generale, la salute dell’intero individuo. A causa dell’errata chiusura delle due arcate, infatti, possono crearsi diversi scompensi, che possono causare problemi a livello di masticazione e deglutizione e fenomeni di bruxismo, che oltre ad avere conseguenze dolorose per i muscoli, causa anche l’erosione dei denti.


A partire da questi due disturbi, inoltre, si possono generare altre problematiche, strettamente connesse: mal di testa, sensazione di ronzio alle orecchie, problemi posturali e dolori alla zona cervicale. Una delle problematiche legate al morso crociato da adulti, infine, è l’elevata probabilità di sviluppare l’artrosi, a causa dell’usura a cui sono sottoposte le articolazioni temporo-mandibolari, che lavorano in maniera asimmetrica.

4. Come trattare il morso inverso da adulti

È possibile trattare il morso inverso negli adulti grazie all’ortodonzia: spesso, infatti, questa problematica è causata da malocclusioni e disallineamenti nei denti di entrambe le arcate, che non consentono al morso di chiudersi in maniera corretta. 

Allineando i denti, infatti, è possibile correggere questa problematica: l’ortodontista valuterà quale trattamento risulta più adeguato al caso specifico. In linea di massima, comunque, per risolvere il morso inverso negli adulti è consigliabile l’ortodonzia trasparente, che consente di allineare i denti in maniera discreta e senza troppi disagi.

L’apparecchio trasparente, infatti, consente di trattare con successo il morso inverso negli adulti, ed è particolarmente indicato per questa fascia d’età perché permette di allineare i denti in maniera discreta, senza che il paziente debba modificare le sue abitudini alimentari e di igiene orale.

Vuoi maggiori informazioni sul trattamento del morso inverso da adulti? Contattaci, siamo a tua completa disposizione! Scopri dove siamo o chiamaci al +39 0442 510343.

Indice dei contenuti

Contattaci

Compila il modulo.
Ti contatteremo il prima possibile.

Potrebbe interessarti...

Erika De Vincenzi

Hai bisogno di altre informazioni?

Lasciaci il tuo numero di telefono.
Ti contattiamo noi!