fbpx

Apparecchio invisibile

Ci sono molti motivi per cui, anche da adulti, potremmo avere bisogno di un trattamento di ortodonzia dal dentista: un problema di allineamento dei denti fin dall’infanzia, una caduta accidentale o un difetto estetico da correggere.

Per molti l’idea di mettere l’apparecchio fisso è una brutta prospettiva, soprattutto per il fattore estetico. Subito ci immaginiamo il nostro sorriso costellato dalle piastrine d’argento e con gli elastici ai lati.

Fortunatamente non è l’unica soluzione. Oggi esistono soluzioni alternative, innovative e molto discrete che spesso sono difficili da notare e contemporaneamente risolvono il problema sistemando il nostro sorriso.

L’ortodonzia invisibile propone proprio questo, sia per ragazzi in adolescenza che si vergognano dell’apparecchio, sia per gli adulti che hanno bisogno di più discrezione soprattutto per motivi di lavoro.

Come funziona l'apparecchio invisibile?

L’apparecchio invisibile è un sistema di mascherine trasparenti in plastica personalizzateper ogni paziente.

Prima di tutto viene presa l’impronta dei denti del paziente con uno scanner digitale che realizza in tempo reale un’immagine a colori e in 3D dei denti. Con questa impronta il dentista è in grado di valutare il miglior trattamento ortodontico e può mostrare al paziente un’anteprima di come l’apparecchio invisibile può migliorare il sorriso nel tempo.

Con l’impronta digitale, infatti, verranno poi realizzate tutte le mascherine dell’apparecchio invisibile. Le mascherine sono pensate per effettuare dei graduali e delicati movimentiai denti per allinearli correttamente: per questo motivo ne viene prodotta una per ogni singolo e graduale movimento dei denti. Ogni due settimane circa, in base ai progressi ottenuti e verificati dal dentista, si cambia la mascherina con quella successiva per passare al movimento consecutivo.

L’apparecchio invisibile va indossato dal paziente tutto il giorno, e va tolto facilmente solo durante i pasti e per lavare i denti. I pazienti che hanno scelto l’apparecchio invisibile confermano la comoditàe la praticitàe soprattutto affermano che nessuno si accorge quando viene indossato.

L’apparecchio invisibile è un’alternativa al classico apparecchio per i denti e solo l’ortodontista, dopo la visita di controllo, saprà valutare se è la soluzione migliore e più adatta per ogni singola situazione.

Apparecchio Invisibile per Allineare Denti

Nessun imbarazzo, con i sistemi di ortodonzia invisibile

Molto spesso i soggetti che presentano dei problemi nella corretta distribuzione della dentatura, come un particolare affollamento dentale, il diastema (distanza eccessiva tra due denti) o denti particolarmente sporgenti, rinunciano a correggere questi problemi perché non se la sentono di indossare un apparecchio ortodontico.

Questo atteggiamento è molto diffuso specialmente tra pazienti di età adulta, che associano un certo imbarazzo all’idea di portare un apparecchio per denti. La soluzione giusta, in tutti questi casi, è rappresentata dai sistemi di ortodonzia invisibile, che assicurano il corretto riposizionamento dei denti, senza l’utilizzo di apparecchi ortodontici particolarmente appariscenti.

Il sistema più efficace, in questo senso, è quello assicurato dalle mascherine trasparenti, comunemente conosciute come apparecchi invisibili. Tali prodotti si applicano direttamente sull’arcata dentaria e, grazie alla loro consistenza sottile e trasparente, sono praticamente invisibili allo sguardo.

CMO Ortodonzia invisibile Invisalign

Sistemi efficaci e invisibili allo sguardo

L’efficacia di questo sistema di correzione del posizionamento dei denti è ormai comprovata da anni, e sono milioni le persone che lo utilizzano con successo in tutto il mondo.

L’applicazione di mascherine invisibili di questo tipo comporta una procedura molto meticolosa, che comincia con un primo consulto presso il nostro centro, in occasione del quale si valuterà se l’ortodonzia invisibile possa rappresentare la soluzione più indicata per il caso specifico.

In caso affermativo, si procede a ricavare l’impronta dell’arco dentario, in base alla quale verrà prodotta una serie di mascherine, ognuna delle quali verrà indossata dal paziente per circa due settimane.

Si tratta, quindi, di un sistema di correzione graduale, tramite il quale il dentista è in grado di valutare, volta per volta, l’efficacia dell’intervento.

Formazione continua nell’applicazione di apparecchi invisibili

Lo studio dentistico CMO ha una lunga esperienza nell’applicazione di apparecchi invisibili, offrendo costante assistenza a chi desidera provare questo innovativo metodo di correzione ortodontica.

 

I nostri medici continuano a formarsi a corsi e master focalizzati sull’ortodontia invisibile per offrire un servizio di altissima qualità.

Il dott. Giacomo Magon partecipe del master di Ortondonzia con Allineatori
Il dott. Giacomo Magon ad un Master di Ortodonzia con allineatosi invisibili

Il team di ortodonzia

Dott. Giacomo Magon

Dott. Giacomo Magon

Consulente in conservativa, ortodonzia e pedodonzia

Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, Università degli Studi di Verona

Dott.ssa Silvia Freoni

Consulente in conservativa, endodonzia e pedodonzia

Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, Università degli Studi di Verona

Dott. Giampaolo Zanotto CMO Studio Dentistico

Eccellenza, benessere, ascolto. Benvenuto in CMO.

«Da 25 anni curo i miei pazienti per ridonare la libertà di sorridere grazie alla passione e alla formazione costante»

Iscriviti per ricevere GRATIS la guida “Denti Bianchi: Tutti i Segreti”, conoscere la mia storia, le novità e gli aggiornamenti di CMO via email.