Impianto Osteointegrato: tutte le informazioni

Cos’è l’impianto osteointegrato, come funziona e quali sono i tempi di guarigione dell’impianto nell’osso dei denti dopo l’intervento chirurgico dal dentista.
CMO Impianto Osteointegrato

Apri e vai all'argomento

Quando si parla di denti e dentisti spesso si sente citare l’impianto osteointegrato. Se ne hai sentito parlare probabilmente ti sei interessato riguardo all’implantologia dentale, cioè la possibilità offerta dal dentista di poter sostituire uno, più denti o l’intera arcata dentale con nuovi denti artificiali che si innestano appunto gli impianti dentali.

I pazienti ricorrono all’implantologia dentale dopo aver perso i denti a causa di una patologia (come ad esempio la parodontite) oppure a causa di un trauma, come un incidente. 

L’impianto osteointegrato permette di ripristinare il dente mancante, ma anche di conservare sani e salvi i denti adiacenti a quello mancante. Questo perché l’assenza di un dente, se non viene ripristinata con un impianto dentale, può portare allo spostamento o alla caduta dei denti vicini, perché non hanno più un sostegno fisico.

Impianti Osteointegrati cosa sono

Gli impianti osteointegrati sono quindi delle radici artificiali in titanio che vengono inserite direttamente nell’osso della mascella o della mandibola. Su questi impianti viene applicata la protesi fissa, cioè il nuovo dente realizzato in ceramica, che garantisce una resa naturale e resistente come il dente vero. 

Esistono diverse soluzioni alternative all’impianto osteointegrato, come il ponte dentale, ma l’impianto rappresenta una soluzione ideale per ripristinare la corretta masticazione con un intervento minimamente invasivo.

L’impianto osteointegrato infatti non richiede di dover toccare o modificare i denti vicini perché appunto si appoggia sulla sua nuova radice artificiale. Questo è uno dei vantaggi maggiormente apprezzati dai pazienti.

A seconda dei diversi casi dei pazienti, la tecnica di inserimento dell’impianto osteointegrato può variare; va infatti verificata la condizione di salute del paziente e della sua bocca, oltre a valutare il numero di impianti necessari e la presenza dell’osso su cui innestarsi.

Pazienti con un’ampia disponibilità di osso hanno il vantaggio di poter avere un impianto osteointegrato in modo molto più facile e duraturo nel tempo.

Se invece il paziente ha poco osso a disposizione, andrà valutata la soluzione migliore per il suo caso o il punto migliore su cui innestare gli impianti. Le migliori tecnologie presenti oggi permettono in molti casi l’applicazione dell’impianto osteointegrato anche su pazienti con poco osso. 

L’impianto osteointegrato fa male?

Oggi grazie alla presenza dell’anestesia e della sedazione cosciente anche i pazienti più timorosi possono stare tranquilli. Soprattutto nei casi in cui viene inserito un singolo impianto osteointegrato il fastidio per il paziente è minimo rispetto a tanti altri interventi.

In caso di implantologia dentale di un’intera arcata allora il dottore si avvarrà della presenza di un medico anestesista che possa somministrare la sedazione per via endovenosa. Questo garantisce una serenità per lo svolgimento dell’intervento e il paziente potrà vivere il tutto in modo tranquillo.

Inoltre, la presenza anche della sedazione cosciente permette al paziente di eliminare lo stress e la paura e di rimanere vigile e collaborativo durante l’intervento, così da non perdere mai il controllo.

Impianto endosseo osteointegrato prezzi

Molti pazienti si domandano subito: “qual è il costo impianto osteointegrato?” 

La risposta dipende da diversi fattori, come il numero di impianti necessari, il materiale che verrà scelto e la difficoltà dell’intervento. Solo una diagnosi completa e accurata del dentista permette di valutare questi elementi e ricevere un preventivo personalizzato sulla propria personale situazione.

Ricordiamoci che stiamo parlando di salute, per cui non è bene comparare i prezzi come qualsiasi altro prodotto sul mercato, ma è bene valutare con il medico competente che saprà fornire informazioni e soluzioni adeguate per il bene di  ogni singolo paziente.

Indice dei contenuti

Contattaci

Compila il modulo.
Ti contatteremo il prima possibile.

Potrebbe interessarti...

Coppia di signori sostituiscono dentiera con implantologia dentale

Come le protesi dentali fisse hanno cambiato la vita dei pazienti

Problemi di masticazione, denti che si spostano o che cadono. Dolori alle gengive, fatica a spazzolare i denti e soprattutto un grande imbarazzo a sorridere. Forse non sono problemi che stanno succedendo a te, ma sicuramente a qualche tuo amico o parente. E questi sono problemi comuni, che colpiscono molte persone in Italia.

LEGGI TUTTO
Erika De Vincenzi

Hai bisogno di altre informazioni?

Lasciaci il tuo numero di telefono.
Ti contattiamo noi!