Faccette dentali: un’unica soluzione per molteplici problematiche

Studiate e inventate da un pioniere americano dell’estetica del sorriso, le faccette dentali sono approdate anche in Italia con grande successo.
Faccette estetiche dentali

Apri e vai all'argomento

Studiate e inventate da un pioniere americano dell’estetica del sorriso, le faccette dentali sono approdate anche in Italia con grande successo.

Era l’inizio dello scorso secolo e il professionista in questione, chiamato anche “il dentista delle stars” era Charles Pincus.

La storia racconta che il Dott. Pincus migliorasse l’estetica dentale di attori e attrici, fissando temporaneamente delle sottili protesi ai denti, con una semplice pasta per dentiere.

Ma andiamo con ordine…

Cosa intendiamo con faccette estetiche?

Una faccetta estetica, detta anche faccetta dentale, è una micro lamina di ceramica che viene cementata alla superficie anteriore del dente.

Una sorta di lente a contatto per il dente che, ad oggi, non è più un risultato temporaneo ma una soluzione permanente molto valida.

Con questa tecnica, rendere più armonioso il sorriso diventa veloce e poco invasivo: ricordiamoci che ogni persona ha la sua situazione personale, per cui è sempre necessario verificare se le faccette dentali siano la soluzione più adatta.

Il consulto con un odontoiatra di fiducia, che ascolta le esigenze e valuta le problematiche, è sempre la scelta migliore prima di procedere con qualsiasi scelta.

Quando vengono utilizzate le faccette estetiche?

Queste lamine di ceramica hanno molteplici funzioni che spaziano tra l’estetico e il funzionale.

Possono essere utili per:

  • ottenere denti più bianchi quando un semplice sbiancamento non è sufficiente;
  • migliorare l’allineamento dei denti laddove venga escluso un trattamento ortodontico;
  • evitare che ci siano fessure tra un dente e l’altro (diastema);
  • ripristinare struttura e forma di un dente, scheggiato, corto o usurato che sia;
  • risolvere problemi quando c’è un’errata chiusura delle arcate dentali o problemi di masticazione.

Per l’applicazione delle faccette dentali e per vedere un “prima e dopo” di alcuni nostri pazienti clicca qui.

10 cose da sapere sulle faccette estetiche

  1. Il processo di applicazione non necessita per forza di anestesia in quanto la limatura del dente è davvero poco invasiva.
  2. Se fatta da un professionista competente la limatura non causerà indebolimento o danneggiamento del dente.
  3. L’igiene orale quotidiana da parte del paziente è la stessa che viene adottata per i denti naturali ma sarebbe consigliato un uso più costante del filo interdentale.
  4. L’igiene orale professionale deve essere eseguita da personale competente che abbia un occhio di riguardo per queste lamine.
  5. Un dente con faccetta dentale e un dente naturale sono soggetti a carie in egual misura, per la parte non coperta dalla faccetta.
  6. È possibile scegliere un colore di lamina più chiaro del dente originale prestando attenzione a mantenere l’estetica dell’intera bocca: non sempre “più bianco” significa “più bello”.
  7. Fumare, bere caffè, the e vino può macchiare sia i denti trattati con faccetta quanto i denti naturali.
  8. L’alimentazione può essere la stessa che per i denti naturali con l’accortezza per i punti di contatto.
  9. È una possibilità davvero rara che una faccetta si stacchi o si rompa se l’applicazione è stata eseguita da un professionista competente e se vengono rispettate le semplici regole quotidiane.
  10. Studi dimostrano che le faccette dentali hanno una durata oltre i 10 anni, in presenza di una adeguata cura da parte del paziente e con abitudinarie sedute di igiene dentale dal dentista.

Altre domande sulle faccette dentali?

Se hai delle domande da porci contattaci liberamente tramite il sito, via Whatsapp o al telefono: saremo felici di aiutarti a riguardo.

Indice dei contenuti

Contattaci

Compila il modulo.
Ti contatteremo il prima possibile.

Potrebbe interessarti...

Dott. Magon Visite da remoto ai pazienti

[LIVE] Controlli Odontoiatrici A Distanza per i Pazienti

Se ci segui da un po’ di tempo, sai già che fin dai primi giorni del lockdown abbiamo avviato la nostra piattaforma per gestire gli appuntamenti di controllo per i pazienti con un piano di cura ortodontico (per intendersi: l’apparecchio!).È stata una delle misure di sicurezza che abbiamo fin da subito instaurato.

LEGGI TUTTO
Erika De Vincenzi

Hai bisogno di altre informazioni?

Lasciaci il tuo numero di telefono.
Ti contattiamo noi!